Incontro di consultazione con gli stakeholder @Cavallino Treporti

Incontro di consultazione con gli stakeholder @Cavallino Treporti

Martedì 09 Ottobre 2018 alle ore 18.30, presso Sala Consiliare del Cavallino Treporti (VE), si è svolto il l’incontro di consultazione con gli stakeholder pubblici e privati del territorio.

Obiettivi dell’incontro sono stati la presentazione del progetto LIFE REDUNE e degli interventi sul territorio ad oggi previsti agli operatori turistici ed economici del territorio; favorire un confronto tra lo staff di progetto, gli operatori e l’amministrazione in merito alle azioni che verranno realizzate nel territorio.

La Prof.ssa Gabriella Buffa (Università Ca’ Foscari – coordinatore di progetto) ha illustrato ai presenti i punti di forza del progetto ed i vantaggi per il territorio sia in termini ambientali, sia legati alle attività economico-turistiche. Particolare attenzione, è stata dedicata agli interventi previsti nel Comune di Cavallino Treporti, al fine di informare i presenti sulle fasi progettuali condivise con l’amministrazione. I seguenti interventi di riduzione dell’impatto antropico sugli habitat:

  • Diradamento della pineta
  • Creazione di percorsi per l’accesso al mare attraverso la predisposizione di staccionate in modo da facilitarne l’individuazione e favorirne l’uso controllato, e disincentivazione dell’utilizzo di alcuni percorsi attraverso la piantumazione di piante spinose
  • Educazione dei fruitori degli spazi attraverso eventi di divulgazione, il posizionamento di pannelli esplicativi didattici e di pannelli dissuasori
  • Eradicazione delle specie alloctone vegetali che stanno colonizzando le dune quali l’Oenothera e la Rosa Rugosa.

A seguito dell’intervento della Prof.ssa Buffa, Lisa Causin (Regione Veneto) ha spiegato ai presenti il ruolo della Regione Veneto nel progetto, sottolineando in particolare l’importanza di creare un tavolo di lavoro finalizzato a promuovere la formazione degli operatori del territorio e stipulare un accordo per la gestione sostenibile delle spiagge.

Al termine dell’incontro, si è svolto un dibattito tra i rappresentati del progetto LIFE REDUNE, operatori turistici ed amministrazione del Comune di Cavallino Treporti.

Durante il dibattito, si è discusso dell’importanza di sviluppare progetti come LIFE REDUNE, considerato il riscontro positivo per quanto riguarda il gradimento dei turisti stranieri sensibili alle tematiche ambientali. Inoltre, si è manifestata la necessità di garantire l’accesso al mare, anche se attraverso accessi definiti, e approfondire il problema del baccharis che sta colonizzando il retroduna.

I partecipanti all’incontro hanno mostrato un notevole interesso verso la strategia proposta dal progetto, confermando il loro supporto al raggiungimento degli obiettivi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.