Incontro di consultazione con gli stakeholder @Eraclea

Incontro di consultazione con gli stakeholder @Eraclea

 

 

Giovedì 25 Ottobre 2018 alle ore 18.00, presso Sala Consiliare “Ca’ Manetti” Piazza Garibaldi, Eraclea (VE) si è svolto il l’incontro di consultazione con gli stakeholder pubblici e privati del territorio.

Obiettivi dell’incontro sono stati la presentazione del progetto LIFE REDUNE e degli interventi sul territorio ad oggi previsti agli operatori turistici ed economici del territorio; favorire un confronto tra lo staff di progetto, gli operatori e l’amministrazione in merito alle azioni che verranno realizzate nel territorio.

La Prof.ssa Gabriella Buffa ha illustrato ai presenti i punti di forza del progetto e le ricadute di beneficio sia in termini ambientali che legati alle attività economico-turistiche. Si è poi soffermata ad spiegare ai partecipanti come è stata effettuata la progettazione e l’analisi dello stato di conservazione degli habitat attraverso l’utilizzo dei droni.

A seguire sono stati illustrati gli interventi in programma nel territorio Comunale, nello specifico è stato presentato l’intervento nel territorio Comunale di Eraclea dove si posizionerà una staccionata per preservare una duna già presente e con interventi di tipo educativo per gli operatori turistici e i cittadini/turisti.

La Prof.ssa Buffa ha poi parlato dell’intervento che verrà realizzato alla Laguna del Mort dove verranno creati dei percorsi privilegiati, sia attraverso il posizionamento di passerelle e staccionate, che attraverso la chiusura di attraversamenti trasversali della duna con piante spinose.

Gli interventi nella zona della Laguna del Mort sono i più delicati, infatti sono ritenuti dagli stakeholder molto importanti per la valenza naturalistica del luogo, ma allo stesso tempi i presenti hanno espresso la loro preoccupazione per la difficoltà di preservare tali interventi non essendoci sorveglianza nella zona.

A seguito dell’intervento della Prof.ssa Buffa, la Dott.ssa Lisa Causin (Regione Veneto) ha spiegato ai presenti il ruolo della Regione Veneto nel progetto, sottolineando in particolare l’importanza di creare un tavolo di lavoro finalizzato a promuovere la formazione degli operatori del territorio e stipulare un accordo per la gestione sostenibile delle spiagge.

Alla serata è intervenuta anche l’Assessore Patrizia Furlan del Comune di Eraclea che ha parlato del duplice ruolo del Comune che allo stesso tempo ha tra i suoi compiti la difesa dell’ambiente e l’ascolto delle richieste degli operatori turistici. L’Assessore ha quindi sottolineato l’importanza della partecipazione dal parte degli operatori turistici a tutte le fasi previste dal progetto Life REDUNE.

Leave a Reply

Your email address will not be published.